Valutazione Stress Lavoro Correlato

Secondo quanto previsto dal D.Lgs 81/08 e s.m.i., tutte le aziende devono effettuare la Valutazione Stress-lavoro correlato. La Commissione Consultiva Permanente per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro ha approvato le indicazioni per la Valutazione dello Stress Lavoro Correlato diffuse dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Operare la Valutazione dello Stress Lavoro... Continua a leggere...

Apertura di un asilo nido, ludoteca, baby parking

Asilo nido, baby parking e ludoteca hanno in comune il fatto di essere servizi dedicati al bambino e alle loro mamme, ma sono regolamentati in modo assai diverso. Se vi piacciono i bambini e il vostro desiderio è da sempre quello di aprire un asilo nido, ludoteca o baby parking, ma siete inesperti nella gestione di servizi di questo tipo, è necessaria un infarinatura su quelle... Continua a leggere...

La tutela inesistente dello Stato

Ho deciso di scrivere questo articolo per confrontarmi con chi ha fiducia nella giustizia e nello Stato. Se mi chiedono quali siano le mie paure rispondo con: ho paura della legge che non è uguale per tutti, ho paura delle tasse, che lo Stato mi porti via quello che ho e temo anche le forze dell’ordine. Tre mesi fa ho fatto uno scontro frontale con una bicicletta guidata... Continua a leggere...

Psicologia della moda

Quanto è importante seguire le tendenze della moda, essere originali piuttosto che conformi a dei modelli diffusi dai media e dagli stilisti? Per le donne e per le ragazzine un abito di Valentino, piuttosto che i jeans donna della Met o le scarpe Fornarina sono uno status symbol. La moda è effimera, una cosa bella che dura poco e per la quale sia uomini che donne sono disposti... Continua a leggere...

Karma: è davvero destino?

Nel linguaggio comune il karma è legato al concetto di “destino“. Dire che un fatto accade perchè “era destino” o “è colpa del Karma” è una strategia per deresponsabilizzarsi. E’ difficile comprendere che sia il nostro inconscio a guidarci nella buona e nella cattiva sorte. Se ci circondiamo sempre dello stesso tipo di persone, magari... Continua a leggere...

Il complesso fraterno: il ruolo dei genitori per l’educazione

E’ inevitabile che oltre all’amore i fratelli, indipendentemente dalla differenza d’età, provino sentimenti ambivalenti di odio e gelosia. I fratelli devono condividere le attenzioni dei genitori e ognuno dei due invidia i privilegi dell’altro legati all’età. In molti casi il complesso fraterno non viene superato nella maturità. I genitori hanno... Continua a leggere...

Pensionati e mercato del lavoro

A fronte dell’allungamento dell’età lavorativa voluta dallo Stato vi porto le mie considerazioni. L’immagine dell’anziano è cambiato nelle epoche storiche passando da uomo saggio, a peso per lo Stato per via delle pensioni e delle spese sanitarie. L’anziano non riesce a fare fronte alle richieste delle molteplici agenzie d’informazione e alle... Continua a leggere...

Saper leggere la realtà

C’è uno slogan in tv che dice che leggere aiuta a leggere la realtà. Questo è relativo al tipo di occhiali che usiamo per leggere! Quanta importanza dobbiamo dare all’istruzione istituzionalizzata, a quello che ci insegnano nei banchi di scuola? La mia opinione è che non c’è una scuola che meglio di un’altra ti prepara all’università, al lavoro... Continua a leggere...

Perché facebook ha successo

Facebook e altri Social Network hanno successo perchè permettono di rispondere a un duplice bisogno dell’umanità: essere uguali agli altri per essere accettati e allo stesso tempo distinguersi dagli altri per distinguersi. In rete un’identità virtuale che non necessariamente corrisponde a quella reale, ci permette di sperimentare diverse possibilità volte alla modifica... Continua a leggere...

Perché la gente non si informa?

La gente non è abituata a ricercare il senso delle cose perchè il sistema ci condiziona a non farlo. Le prime domande le poni da bambino a scuola e anche da adolescente se lo fai ti considerano difficile con bisogni speciali deviante. La scuola non lascia lo spazio per interrogarsi e per costruire una identità, una personalità, sviluppare i propri interessi; anche gli insegnanti... Continua a leggere...