Fare l’amore in gravidanza

DOMANDA:

salve dott.ssa sono Lisa, insegnante della prov di Roma. Volevo chiederle un informazione.Sono una donna di 40 anni e sono sposata.Quando faccio l’amore con mio marito, essendo all’ ottavo mese di gravidanza, ho preoccupazione che succeda qualcosa al feto, durante la penetrazione.Io preferisco durante il rapporto, avere una posizione in cui io stia sopra mio marito, in modo tale da avere un comando su di lui,ed avere un controllo della situazione, come dico io e fare ciò che io desidero, togliermi il reggiseno o altro.Mia madre, spesso dice che lo comando a bacchetta, ma io sono fatta così, mi deve obbedire.In attesa di risposta, le porgo distinti saluti.

RISPOSTA:

Cara Lisa, fai bene ad essere prudente, i primi tre mesi e gli ultimi tre sono i più delicati per il feto. Ci sono dell posizioni consigliate e cioè la penetrazione dovrebbe avvenire da dietro e lui dovrebbe essere delicato.

Se tu preferisci altre posizioni per avere maggiore controllo ormai è ininfluente alla fine della gravidanza. Il problema forse è un altro se mi fai questa domanda proprio ora che non ti serve più avere una risposta.

Quello che dice tua mamma “lo comando a bacchetta”, lo confermi anche tu nella frase precedente “in modo tale da avere un comando su di lui” e anche dopo “mi deve obbedire”. Se lui è d’accordo e avete trovato il vostro equilibrio il problema non dovrebbe sussistere ma poichè le parole di tua madre per te hanno un peso, forse c’è qualcosa che desideri cambiare nella relazione.

Ilenia

GD Star Rating
loading...
Lascia un commento