Dice di amarmi ma è già fidanzato

DOMANDA:

Come spesso accadde mi invaghisco spesso di uomini complicati e legati ad altre persone, mi chiedo se il problema sia io stessa, se ho una forma masochistica che non mi permette di innamorarmi di persone equilibrate e libere sentimentalmente. Se non soffro per amore non sono contenta..,esco da due situazioni poco chiare… il primo lo conosco questa estate al mare, cerca di sedurmi e farmi credere di essere libero fintanto che non lo sgamo il sabato e la domenica ”mai reperibile”, messo alle spalle al muro mi chiede tempo per lasciare una ragazza di 25 anni che vive con lui e il padre malato, trovando la scusa che lei ha i genitori lontani e lui non si prende la responsabilità di lasciarla sola perchè ha provato a suicidarsi senza di lui…premetto che lui a 44 anni, io 47, e con lei ci sta da sei anni, per cui l’ha conosciuta a 19 anni poco più che fanciulla, sono passati cinque mesi e ancora stanno insieme dicendomi anche che non la tocca più sessualmente da tantissimi mesi perchè lui non ha l’erezione..dato che lei è ingrassata notevolmente e non gli tira, che prova solo gran bene per lei e basta!! Più cerco di allontanarlo da me, e più lui non vuole lasciarmi in pace…cerca di aiutarmi ed essere presente anche nei miei bisogni quotidiani tempo permettendo. Volevo chiederle se è possibile credere ad un uomo così, che pretende che io non conosca altri uomini per farci una relazione, che fa il geloso quando viene al bar dove lavoro, e al letto fà di tutto per darmi piacere ore intere…mi copre di dolci parole…ma la sera ritorna da lei e io sparisco, e devo accettare secondo lui perchè aspetta che questa ragazza decida da sola di andarsene…cosa che non farà mai… lei vive a casa di lui e non paga l’affitto. Mi conviene aspettare o intanto sarà meglio che cerchi intorno a me di conoscere anche altri uomini liberi?

Antonella

RISPOSTA:

Cara Antonella, così è come ti presenti “ho una forma masochistica che non mi permette di innamorarmi di persone equilibrate e libere sentimentalmente”: visto che ti sei fatta questa diagnosi, puoi anche uscirne, avendo imparato a riconoscere questi individui. Tu incappi sempre in questi personaggi perchè non ne hai mai conosciuti di diversi e quindi non ti sei mai vista in una relazione normale, situazione a te sconosciuta. Nonostante ciò non possiamo essere schiavi del nostro passato ripercorrendo sempre le stesse storie. “Se non soffro per amore non sono contenta”, se questo ti rende felice allora continua a soffrire e non chiedere aiuto, magari ne parli per apparire come una vittima, ma ti informo che puoi reagire e scegliere, al posto di far scegliere agli altri (in questo caso al tuo partner).

Non poniamoci il problema se lui ti ha raccontato la verità o una menzogna sulla sua situazione famigliare, fatto sta che ha una fidanzata molto giovane e indubbiamente per un uomo avere una compagna giovane è socialmente più desiderabile che non averne una più matura. Con questo non voglio dire che tu non sia interessante. Avere due compagne poi, è ancora più vantaggioso, doppie attenzioni, doppie avventure, ecco perchè è così preso dal sesso con te, perchè c’è il rischio.

Tu stai ad aspettare quello che lei non deciderà mai di fare perchè ti va bene così e se così non fosse magari porresti degli ultimatum a quest’uomo, proporre una relazione aperta, oppure incontreresti la sua fidanzata per far valere le tue ragioni.

“Mi conviene aspettare o intanto sarà meglio che cerchi intorno a me di conoscere anche altri uomini liberi?” La risposta è: cerca altri uomini, possibilmente liberi, a meno che non ti basti il sesso che fai con lui, puoi trovare di meglio, perlomeno un rapporto esclusivo.

In bocca al lupo.

Ilenia

GD Star Rating
loading...
Lascia un commento