Saper leggere la realtà

Saper leggere la realtà. Libri di storiaC’è uno slogan in tv che dice che leggere aiuta a leggere la realtà. Questo è relativo al tipo di occhiali che usiamo per leggere!
Quanta importanza dobbiamo dare all’istruzione istituzionalizzata, a quello che ci insegnano nei banchi di scuola?
La mia opinione è che non c’è una scuola che meglio di un’altra ti prepara all’università, al lavoro o alla vita, semmai ci sono scuole che ti insegnano più cose inutili di altre.
Non voglio dire che andare a scuola sia una perdita di tempo, ma che è importante capire che il progresso è più veloce dell’istruzione, che quello che stiamo studiando è obsoleto e non riporta fedelmente la realtà, neppure il passato.
Dalle elementari e poi dalle medie e dalle superiori si riparte dal big bang… perchè dobbiamo ristudiare tutta la storia dall’inizio alla fine per tre volte? Credo che studiare il passato serva a distogliere la nostra attenzione dal presente. Dicono che è importante conoscere il passato per capire il presente, al contrario io credo che sia importante conoscere il presente per capire come il passato è manipolato nei libri di scuola. La storia non è quella che ci raccontano in modo semplificato e manipolante. Sono discorsi sottili e non pretendo di essere compresa ma solo chi si informa sul presente e non perde tempo nel latino, nella letteratura, nella filosofia e nella teologia può capire che queste ultime discipline che ho citato possono essere appassionanti (ed è giusto che chi le ama si appassioni ad esse) ma non servono a niente perchè non aprono gli occhi, solo ci condizionano in modo subliminale. Questa è la mia opinione personale, e se qualche ragazzo mi chiede che percorso di studi deve scegliere rispondo “quello che ti piace e appassiona, perchè non c’è una strada che ti aiuta più di un’altra, solo che la vita è breve e bisogna fare ciò che ci piace.

GD Star Rating
loading...
Saper leggere la realtà, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Comments
Una Risposta to “Saper leggere la realtà”
  1. maurizio enzo scrive:

    non sono completamente d’accordo con ilenia: saper legger la realtà ok ma leggere la realtà vuol dire farne esperienza immergersi in essa interpretarne i messaggi ed i codici ed il senso delle presenze propria ed altrui ed anche dei racconti dei vecchi vicini e lontani Non si può tagliare di netto passato e presente ed il senso delle cose può scoprire i passi del passato misurati in tempi lunghissimi o in attimi che hanno appena lasciato una traccia.La storia ha diverse facce e realtà : l e deve essere ripercorsa continuamente ; quella fissa codificata nei libri di testo che mi hanno raccontato dalle elementari o fino superiori fatta di nomi e date e schemi ideologici per rinfrescare continuamente il senso di appartenenza alla patria non mi è servita.Saluti a tutti

    GD Star Rating
    loading...
Lascia un commento