Un modello: tatuaggi, pearcing e capelli sconvolti – trasgressione o conformismo?


tatuaggi pearcing capelli sconvoltiUna volta i tatuaggi li facevano solo i marinai, i pearcing i masai, i capelli sconvolti i barboni… ora tutto ciò è una moda. Il modello vuole essere quello dell’anticonformista e trasgressore, ovviamente è un’illusione.

Com’è possibile trasgredire ed essere alla moda allo stesso tempo?
La motivazione principale è quella di rispondere al bisogno del senso di appartenenza, impersonare un determinato prototipo attraverso l’immagine, il look e mettersi in mostra per ottenere l’approvazione o disapprovazione degli altri. Gli altri ci inducono a comportarci in un certo modo condizionandoci e nemmeno ce ne rendiamo conto, perchè sarebbe troppo costoso ammetterlo, uno sforzo troppo complesso dichiarare la nostra mancanza di autonomia, l’incapacità di ragionare individualmente, anche contro corrente.

Prima di tracciare dei segni quasi indelebili sul vostro corpo riuscite ad immaginarvi vecchi con la pelle grinza e un tatuaggio o una pelle deformati?

Può essere che questi siano dei simboli per ricordare determinati eventi o persone ma se davvero vogliamo essere originali basterebbero “acqua e sapone”.

 

GD Star Rating
loading...
Un modello: tatuaggi, pearcing e capelli sconvolti – trasgressione o conformismo?, 4.5 out of 5 based on 2 ratings
Lascia un commento