Parlare da soli


DOMANDA:
ciao ilenia, piacere io mi chiamo nicola, e sai per caso ti ho trovata e ti posso garantire che mi fa un grandissimo piacere e pure per il fatto che sei di padova come me….se almeno ho letto bene…senti io ho una cosa mia personale da chiederti: e’ grave ogni tanto parlare da soli? io ho questo vizio, da molto tempo….un po’ mi vegogno nel dirtelo, sai avendo 34 anni, potrei farne a meno, mi piacerebbe sentire una tua risposta o opinione su questo vizio che mi porto dietro da anni….grazie per la tua cortese attenzione e spero quanto presto di risentirti.. ciao Nicola

RISPOSTA:
Ciao nicola, “parlare da soli” non è detto che sia un vizio. Si dice anche “pensare ad alta voce”.
Poi, non so quanto durino i tuoi discorsi da solo… se parli con te stesso piuttosto che con gli altri il “parlare da soli” rappresenta una fuga dalla realtà, se il tuo “parlare da solo” è legato a compiti che stai svolgendo, non è una cosa così strana. Comunque il punto è che molte persone che hanno questa abitudine non la vedono come un “vizio”, nel momento in cui ti interroghi sulla gravità di questo comportamento, significa che sei tu a ritenere che c’è qualcosa che non va. Prova a riflettere su cosa ti fa sentire davvero inadeguato…

GD Star Rating
loading...
Lascia un commento