Religione e Paranormale


Religione e paranormale una spiegazione alla morteGli essere umani hanno bisogno di trovare una spiegazione a tutti i fatti del mondo. Quello che non si capisce ha una spiegazione divina incomprensibile, intangibile ma esistente.

La Chiesa per secoli ha soddisfatto queto bisogno: trovare una risposta alle domande intraducibili.

Non tutte le persone però sono religiose e oggigiorno in seguito alla messa in luce delle “colpe” degli eponenti del clero (pedofilia, manipolazioni e quant’altro) in molti ricercano significati altrove.

Altre autorità, con leader carismatici attraggono a sè seguaci.


Il culto del misticismo, del paranormale, degli alieni, affascina perchè l’ignoto crea fantasie che rappresentano vie di fuga dai mali della terra.

La credenza che gli alieni ci salveranno, piuttosto che l’esistenza di un dio divino mitiga le nostre angosce sulla morte. È inconcepibile alla mente umana pensare alla morte come a una fine.

Buddisti, hare krishna piuttosto che fautori della scientology rispondono al loro bisogno di appartenenza ad un gruppo e come i cristiani confidano nella salvezza e nella speranza che qualcosa o qualcuno si prende cura del nostro avvenire e sono tutti bisogni psicologici sani.

GD Star Rating
loading...
Religione e Paranormale, 4.0 out of 5 based on 1 rating
Comments
3 Risposte to “Religione e Paranormale”
  1. Gius scrive:

    Ciao Ilenia,

    condivido appieno le tue considerazioni su ‘Religione e Paranormale’.
    Qualche giorno fa sono stato alla presentazione del libro di Roberto Giacobbo sull’aldilà e devo confessarti che, tralasciando la parte prettamente commerciale, ci sono stati degli spunti davvero interessanti, ad esempio le esperienze derivanti da ipnosi regressiva.
    E proprio sull’ipnosi regressiva mi piacerebbe conoscere un tuo parere da psicologa.

    Grazie, un saluto,

    Giuseppe

    GD Star Rating
    loading...
    • Ilenia scrive:

      L’Associazione Italiana Ipnosi Regressiva da la seguente definizione: “L’ipnosi regressiva è una tecnica sperimentale che può essere utilizzata durante una psicoterapia che permette di ricercare le cause dei conflitti attuali nel mondo remoto di sogni di trance che possono assumere l’aspetto di precedenti vite. In ipnosi il paziente può ritornare indietro nel tempo recuperando contenuti assimilabili a esistenze pregresse , nelle quali si possono ricercare le radici simboliche dei suoi attuali conflitti”.
      Tale assunto presuppone l’esistenza di altre vite. Parliamo di paranormale, concetti non dimostrabili scientificamente. Ron Hubbard fondatore della scientologi sosteneva che utilizziamo solo il 10% del nostro cervello. Ma io controbatto: “e come facciamo a definire un 90% inutilizzato?”
      Il fatto che sogniamo luoghi che non esistono non significa che li hai visti in un altra vita. Il sogno è fatto di immagini e interpretazioni personali e viene costruito nel momento in cui noi stesso cerchiamo di interpretarlo raccontandolo e inserendo elementi che non abbiamo sognato ma immaginiamo sul momento.
      Esiste un inconscio collettivo che evolve nella storia, e gli archetipi sono trasmessi biologicamente.

      GD Star Rating
      loading...
  2. Luciano.9 scrive:

    Cara Ilenia, trovare una spiegazione alla morte non è facile, e quando la si trova risulta altrettanto difficile cercare di spiegarlo ad altri. Sono d’accordo con te: gli esseri umani hanno bisogno di trovare spiegazioni a tutti i fatti del mondo; hanno bisogno di trovare risposte alle loro domande. E’ quindi naturale, visto la brama di denaro e potere che specialmente oggi domina la società, leader religiosi e carismatici cerchino di attirare a sé seguaci creando una confusione sempre maggiore nella mente della gente comune. Come si suol dire “ognuno tira l’acqua al proprio mulino”. La chiesa cattolica non insegna il vero cristianesimo, non l’ha mai insegnato; come risultato oggi molti ex cattolici delusi cercano Dio, o chi per lui, nelle religioni orientali o arrivano a immaginare che la “salvezza” dell’uomo possa venire addirittura da altri mondi. L’immaginazione non è un reato e ognuno di noi è libero di pensare o di credere in ciò che più desidera, ma non ha mai prodotto risultati concreti. La Bibbia, che non è un libro di chiesa ma è CONTRO la chiesa, può darti tutte le risposte che vuoi, se solo le cerchi. Ad esempio: Perché si muore? “Ecco perché, come per mezzo di un solo uomo il peccato entrò nel mondo e la morte per mezzo del peccato, così la morte si estese a tutti gli uomini perché tutti avevano peccato”. (Romani 5:12)

    GD Star Rating
    loading...
Lascia un commento