Egoismo nella coppia. Un equilibrio precario


Egoismo nella coppia. Altrui: coppia feliceCapita spesso in quelle persone che hanno vissuto molto tempo da single e improvvisamente trovano il loro vero amore, di dover fare i conti con l’argomento “egoismo” nella coppia. Questo succede perchè a lungo hanno vissuto in piena “autonomia” di affetto e di soddisfazione personale. Quando si è sentimentalmente soli, si ha a che fare con la propria mente e con il proprio corpo e giustamente non si ha bisogno di pensare alla soddisfazione di altri. Nel sesso e nelle brevi relazioni “superficiali”, è giusto vivere i momenti cercando di “soddisfare” a pieno se stessi. Per quale motivo dovremmo pensare a “donarci” ad una persona che non conosciamo? In effetti non c’è nessun buon motivo per farlo e quindi la soddisfazione personale è più che giusta per mantenere l’equilibrio con il proprio “io”. Trovarsi improvvisamente in due, sotto un certo punto di vista, sconvolge il proprio equilibrio e spesso non si è pronti ad “adeguarsi” alle nuove situazioni sentimentali. Partendo dal presupposto che Amore significa condivisione, apertura all’altra persona e “soddisfazione reciproca”, l’argomento egoismo, va affrontato immediatamente per trovare subito un nuovo equilibrio: quello della coppia.

E’ difficile ma fondamentale affrontare se stessi e capirsi se si ha “la volontà” di trasformarsi. Questo non significa cambiare se stessi (non bisogna mai farlo) ma semplicemente adeguare i propri pensieri ad un nuovo Universo che non è più della singola persona ma della coppia. Se non si ha la volontà e l’intelligenza di rimettere in gioco le proprie abitudini e i propri pensieri, si rischia che il nuovo rapporto possa presto avere complicazioni importanti.

Come bisogna fare? La cosa non è assolutamente semplice. Serve tempo, ma soprattutto serve la “voglia”. Quando fai una cosa, pensa anche solo in piccola parte di farla anche per l’altra persona. Quando ti guardi allo specchio e ti piaci, chiedi sempre il parere dell’altra persona. Quando fai sesso, pensa anche alla soddisfazione del tuo partner e non solo alla tua. Questo si potrebbe chiamare coinvolgimento di qualcun altro nelle tue abitudini. L’amore è anche altruismo, ma attenzione, le cose che fai devono sempre essere naturali, non ti deve pesare, altrimenti ti stai imponendo di cambiare e nessuno deve mai cambiare per l’altro. Questo ti farà anche capire se sei veramente innamorato/a. Se riuscirai ad annullare l’egoismo e vedere ciò come una tua trasformazione sana, non ti sarà pesato, se invece troverai fastidioso pensare all’essere in due in ogni cosa che fai, forse, non sei veramente innamorata/a.

GD Star Rating
loading...
Egoismo nella coppia. Un equilibrio precario, 4.3 out of 5 based on 4 ratings
Comments
4 Risposte to “Egoismo nella coppia. Un equilibrio precario”
  1. Barbara scrive:

    Cara Ilenia
    e quando la visione è esattamente all’opposto? ossia quando non si riesce a vedersi soli e tutto diventa difficile non avendo la possibilità di condividerlo con un’altra persona? E’ questo più difficile da risolvere?
    Grazie dei tuoi importanti commenti…
    ciao Barbara

    GD Star Rating
    loading...
    • Ilenia scrive:

      Cara Barbara,
      come dice Vaco Rossi “Siamo soli”. La ricerca della metà della mela è un’invenzione, e può diventare frustrante non raggiungere mai quell’obiettivo.
      Purtroppo è vero anche che dobbiamo fare i conti con la solitudine, col desiderio di tornare a casa e avere qualcuno, ma questo qualcuno non deve essere una compagnia.
      Se è di affetto che hai bisogno compra un cane, ma se è un uomo vero che desideri, che ti prenda e ti scuota, devi uscire di casa! Ritaglia il tempo per farti bella, per piacerti e poi esci, esci più che puoi vedrai che a statistica lo incontri quello giusto! Se ti piace navigare nei forum e nelle chat ci sono uomini come te, interessanti, che magari hanno poco tempo per uscire, per via degli impegni ma non per questo rinunciano a cercare, conoscere e incontrare una donna da amare.
      La tecnologia sta cambiando la modalità con cui le persone si relazionano perciò non avere pregiudizi e paure nei confronti di ambienti e situazioni. La differenza la fanno le persone e non il luogo.

      GD Star Rating
      loading...
  2. Mjriam scrive:

    Ciao Ilenia, sto con il mio ragazzo da 7 anni, già ci vediamo poco perchè viviamo lontani. Spesso lui nel sesso vorrebbe inserire alcune pratiche (viste nei film) però se io non voglio mi rispetta, ma poi sorride facendo il broncio.
    Dal lato dei preliminari è sempre frettoloso e più centrato a volere il suo piacere, e a me questa cosa dà molto fastidio. Io ho cercato quasi sempre di assecondarlo nel dargli piacere, anche su rapporti dove il piacere lo poteva avvertire solo lui. Agli inizi facevano dei giochini nel sesso un pò maliziosi, ora neanche quelli. Sembra che mi desideri quando vuole far l’amore, ma io noto che predilige sempre di più altri tipi di rapporto.
    Scusa ad averne parlato qui, forse sono confessioni un pò troppo personali…ma secondo te questo suo modo di fare è normale? e’ vero amore… anche se un uomo è piu’ preso dal suo piacere?Tieni conto che io tengo molto alla mia persona, indosso completini intimi e non sono affatto una che passa inosservata, anzi nel sesso non sono neanche monotona, ma los to diventando poichè ormai è una fase di rassegnazione almeno da parte mia.

    GD Star Rating
    loading...
    • Ilenia scrive:

      Cara Mjriam, da come descrivi questa relazione non mi sembri entusiasta. Se tu e il tuo ragazzo vi vedete poco e il sesso lo vivi con rassegnazione, cosa ti tiene legata a lui? Secondo me questo suo modo di fare è normale perchè se vi vedete poco è normale che voglia andare subito al sodo. Per quanto riguarda i giochetti che a te non piacciono, per gli uomini sono molto stimolanti, e trovo positivo che lui te ne parli, a volte capita che gli uomini distinguano nettamente un tipo di sesso da fare con la fidanzata da uno più disinibito da mettere in pratica senza coinvolgimenti emotivi. Questo non significa comunque che ti senta obbligata ad assecondarlo. Se è vero amore lo devi dire tu, credo che ci siano molti modi per dimostrarlo, non solo a letto.
      In bocca al lupo

      GD Star Rating
      loading...
Lascia un commento