L’importanza dell’immagine

Quanto è importante l’apparire non ce ne rendiamo conto a volte.

In un mondo in cui veniamo bombardati di immagini di belli e informazioni sulla chirurgia estetica, sulle marche, sulla salute intesa come bellezza, siamo vittime del “piacere agli altri” anziché il contrario.

L’immagine alla quale ambiamo per vivere meglio non ambisce solo all’aspetto fisico, ma anche allo status. Avere un bel lavoro, un ruolo importante, frequentare i posti in e circondarsi delle persone giuste sono le massime che ricerchiamo.

Nel mondo del lavoro ci sono dei paradossi ai quali non facciamo caso.

Ritengo che studiare sia importante per essere una persona migliore. Poi non è facile, e lo è ancor meno per chi ha un titolo di studio più alto, trovare un lavoro socialmente accettabile che compensi i sacrifici dispensati negli anni di Università.

Essere intelligenti significa essere flessibili. Le persone che raggiungono maggiore successo e guadagnano di più sono quelle che rischiano e il lavoro se lo inventano.

Avere un posto fisso è un obiettivo personale molto importante che permette di essere autonomi, indipendenti.

Molte persone identificano il dipendente statale, specie alcune categorie come l’insegnante o il l’impiegato amministrativo, come uno status talmente desiderabile che si fossilizzano in un mercato in cui prevale l’offerta di candidati rispetto alla richiesta di lavoratori, rinunciando per anni al ruolo fisso, facendo della loro flessibilità una virtù quando in realtà è solo una scelta poco razionale quella di mettere da parte la priorità del posto fisso pur di avere un determinato status.

Normalmente la gente ci tiene alle apparenze perchè essere accettati dagli altri risponde a un bisogno fondamentale. La società ci fa continue richieste sul come dobbiamo essere e come ci dobbiamo comportare. Le persone più deboli possono cadere vittima di tali pressioni e sviluppare patologie depressive, ansia, malattie mentali, anoressia, bulimia, fino al suicidio, sviluppando un senso di inadeguatezza. Dobbiamo concentrarci sul punto fondamentale: che la società è fatta di persone e noi siamo quelle persone. Limitare giudizi affrettati sull’altro è auspicabile oltre che avere una buona dose di egoismo e concentrarci sulle nostre passioni, su quello che ci piace fare veramente puntando all’obiettivo personale abbassando il volume delle voci dei vicini. Se ci piaciamo, se facciamo quello che ci piace poi saremo soggetti desiderabili e invidiabili agli occhi degli altri.


GD Star Rating
loading...
L'importanza dell'immagine, 4.0 out of 5 based on 3 ratings
Lascia un commento