La pensabilità positiva

Pensabilità positiva significa avere un’idea positiva del presente e del futuro. Ricercare risorse, aggirare gli ostacoli, nascondere i punti deboli e mettere in luce i pregi.

Ciò è possibile quando ci si mette nelle condizioni di poter scegliere individualmente e non quando necessariamente sono gli altri o la sorte che decidono sulla nostra vita.

Il tutto è auspicabile quando ci impegniamo per la creazione di più possibilità reali, concretizzabili, nelle quali esiste un’immagine positiva di noi stessi nella quale ci sentiamo a nostro agio.

Qualcuno lo definisce empowerment.

Quando creiamo delle alternative nella nostra vita possiamo scegliere in qualsiasi momento il percorso più proficuo. Essere persone forti, consapevoli e potenti che si vendono agli altri ad un prezzo caro, può accadere solo con l’autostima, la consapevolezza delle proprie risorse e alternative.

Tale persona si contorna di una luce estremamente attraente e desiderabile per vicini, colleghi e partner.

Al lavoro chi ha più competenze, è pagato di più.

Nella vita di coppia, se ti mostri una persona piena di risorse e che potenzialmente ha delle alternative, che non necessariamente significano spasimanti, ma alternative come star bene anche da soli, essere autonomi, indipendenti, ricchi di stimoli e risorse, assumi l’immagine della persona potente, che sa quello che vuole e sei desiderabile anche alla persona che ti sta accanto che si accorge del tuo valore.

Ecco il segreto dello charme, la pensabilità positiva, la grinta e la consapevolezza.


GD Star Rating
loading...
La pensabilità positiva, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Lascia un commento